Sei un cattivo pagatore? Ecco come ottenere velocemente un prestito

Ricevere l’etichetta di cattivo pagatore non è mai piacevole, soprattutto se si ha bisogno di richiedere occasionalmente delle somme di denaro.

Tuttavia, chi ha dovuto affrontare questa esperienza non si deve scoraggiare: anche per i cattivi pagatori esistono diverse possibilità di ricevere dei finanziamenti senza dover compiere salti mortali. Vediamo come.

Cosa vuole dire essere cattivi pagatori

Quando si incontrano delle difficoltà nel pagamento di più rate di un finanziamento, la banca o l’agenzia creditizia con la quale si è contratto il debito informa i SIC circa il ritardo del versamento.

Si tratta dei Sistemi di Informazioni Creditizie, come ad esempio il ben noto CRIF (Centrale Rischi Finanziari), che registrano nel loro ampio database le informazioni sui cosiddetti cattivi pagatori, per poi inoltrarle agli enti creditizi quando questi richiedono di esaminare in modo più approfondito il profilo di un richiedente.

Essere inseriti in questi registri può quindi rendere più difficile l’ottenimento di un prestito, in quanto la banca potrebbe rifiutarsi di erogare del capitale a chi ha alle spalle una storia creditizia poco solida.

Tuttavia, occorre considerare che la permanenza nei database dei SIC non è mai definitiva, ma ha una sorta di data di scadenza: se l’episodio di mancato pagamento risulta essere isolato, il nominativo del cattivo pagatore viene cancellato dopo un certo numero di mesi.

Le possibilità di finanziamento per i cattivi pagatori

Ammettiamo che, a causa di ripetuti episodi di insolvenza, il nostro nominativo sia stato registrato presso il CRIF e le nostre possibilità di “cancellazione” siano minime: dobbiamo abbandonare ogni speranza di ottenere un finanziamento o esistono ancora delle strade da percorrere per ovviare al problema?

Come detto in precedenza, sebbene la situazione non sia delle migliori, si possono pur sempre trovare delle soluzioni.

Una di queste consiste nell’effettuare una ricerca su internet, mirata appositamente a cercare quelle agenzie creditizie online che forniscono finanziamenti anche a chi si ritrova negli elenchi dei SIC.

Queste agenzie presentano dei requisiti meno stringenti rispetto alle banche tradizionali, e possono quindi offrire delle proposte finanziarie anche a chi non possiede una storia creditizia completamente immacolata.

Una volta individuato l’ente di finanziamento, si dovranno preparare tutti i documenti necessari per effettuare la richiesta.

Nel caso dei cattivi pagatori, sarà molto utile presentarsi insieme ad un garante, ossia una persona in grado di assicurare l’agenzia circa l’affidabilità del pagamento delle rate.

La presenza di questa figura potrà rafforzare la posizione del richiedente, soprattutto quando il garante stesso potrà provare solidità finanziaria ed affidabilità (sarà infatti lui a dover saldare le rate in caso di insolvenza del contraente).

La cessione del quinto

Un’agenzia creditizia può proporre ai cattivi pagatori la cessione del quinto.

Si tratta di una modalità con la quale il contraente autorizza l’ente creditizio a ritirare un importo direttamente dalla busta paga o dal cedolino della pensione di chi ha ricevuto il finanziamento.

La somma da versare non deve superare il 20%, in modo tale che il contraente possa sempre disporre di un capitale sufficiente per affrontare le ulteriori spese mensili.

Per poter accedere a questa opzione sarà quindi necessario possedere un impiego, possibilmente a tempo indeterminato, o una buona pensione, al fine di accrescere le possibilità di ottenere il finanziamento richiesto.

Difesa Debitori

Difesa Debitori è uno studio di consulenza finanziaria composto da professionisti del settore che si rivolge a chi ha difficoltà a far fronte ai propri debiti, siano questi lavoratori dipendenti o professionisti, aziende o pensionati.

In particolare, Difesa Debitore offre vari servizi di consulenza finanziaria e consulenza creditizia: verifica usura o anatocismo, risanamento pendenze, verifica dei problemi col fisco, protezione legale del patrimonio, pulizia segnalazioni negative da banche dati o dal bollettino dei Protesti. Clicca qui per avere una consulenza gratuita.


One thought on “Sei un cattivo pagatore? Ecco come ottenere velocemente un prestito

  1. Grazie di queste informazioni.io ho un,azienda che purtroppo ha subito dei danni da altre persone..per questo motivo mi trovo segnalata in crif.mi servirebbe della liquidità per ripartire ma non ho garanti.e’possibile questo?premetto che la mia azienda e’un attivo e può recuperare.grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.